Giulio Menichelli


Giulio Menichelli

sito web: http://www.giuliomenichelli.it

http://www.livingclassic.com/ http://www.joymusiclive.it/community/…

Blog di Giulio: http://giuliomenichelli.spaces.live.com/

Blog dell’Associazione Concertistica: http://artedelsuonare.spaces.live.com/

presente anche su Facebook e Myspace

per eventuali contatti: e mail [email protected]

Giulio Menichelli si è diplomato in violino, avendo appena 16anni, il 30-6-09 conseguendo in tutti gli esami strumentali la votazione di 10/10.

Ha iniziato i suoi studi a 5 anni e già a 8 anni vinceva i primi Concorsi Internazionali esibendosi in concerto come solista presso il Teatro Comunale di Morlupo e alla Rocca di Spoleto eseguendo il Moto Perpetuo di Paganini.

Nello stesso anno è entrato al Conservatorio

Ad 11 anni esegue come solista, al Teatro Traiano di Civitavecchia, il Concerto in La min di Bach e a 12 anni ha partecipato a Mosca e al Teatro Strehler di Milano come spalla e solista nell’orchestra scelta per lo scambio culturale Italia-Russia, esibendosi al cospetto della First Lady Putin

Dal 1999 è stato spalla e solista della Orchestra “Piccoli Filarmonici”, dell’orchestra didattica della Fondazione dell’Arts Academy di Roma, della JunyOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e della “Giovane Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma”, attualmente ricopre tale ruolo nell’Orchestra giovanile dell’Accademia di Santa Cecilia Juny advance

Vincitore assoluto con borse di studio ad Arezzo, Milano, Firenze, Norcia e Roma Concorso Hyperion: Premio Speciale “Lorenzo Bernabai” per la migliore espressività musicale Concorso Internazionale di Barletta: Premio Speciale “Bach” Concorso Postacchini di Fermo (unico italiano ad arrivare in finale): borsa di studio ed il premio speciale in ricordo di Enescu donato dalla fondazione omonima rumena.

Ad Aprile 2007 ha vinto il 2° premio all’Agimus e quindi il suo primo recital a 14 anni Nel 2008 Concorso Agimus di Rieti: concerto e la borsa di studio Concorso “Benedetto Albanese” 1° Premio e tre Premi Speciali: Premio Città di Caccamo, Premio Cimò e Premio “Ensamble d’archi” di Milano, con relative borse di studio e due concerti. Rassegna Mario Benvenuti di Vittorio Veneto: 2° premio con borsa di studio Nell’estate 2008 si è esibito al Festival Cameristico di Casaprota, ad Ostia Antica, ai concerti del Tempietto presso il Teatro di Marcello di Roma e a Vienna .

Ha partecipato alla audizione per frequentare il corso di Alto Perfezionamento con il Maestro Salvatore Accardo alla Fondazione Stauffer ed è stato accettato come allievo Nel 2009 Concorso delle Arti di Verona: finalista Concorso Agimus di Vicenza: un Concerto e borsa di studio

Ha eseguito con l’orchestra il Concerto in Do Maggiore di Haydn per il bicentenario della morte e le sue prime “Quattro stagioni” di Vivaldi E’ stato premiato per essere tra i migliori diplomati del suo Conservatorio con una borsa di studio nel “Premio Via Vittoria 2009” ed il 30 ottobre si è esibito presso l’Accademia di Francia nella sala dei concerti di Villa Medici e il Palazzo delle Regioni a Roma

Nel 2010 è stato protagonista di due Stagioni Concertistiche dove ha potuto presentare gran parte del suo repertorio, si è reso inoltre disponibile per la diffusione della cultura musicale esibendosi nelle scuole

Ad oggi ha effettuato oltre 400 esibizioni pubbliche e iniziato la sua carriera esibendosi nel Lazio (Grottaferrata, Cesano, Casaprota, Ostia Antica, Supino, Frosinone e Civitavecchia) in Sicilia (Caccamo, Riposto), in Umbria (Orvieto, Assisi per il Festival Omaggio all’Umbria), in Toscana (Piancastagnaio) ed a Roma dove, fin dall’età di 8 anni si è sempre esibito per i concerti del “Tempietto” durante l’Estate Romana e, facendo parte dal 2004 dell’orchestra giovanile di Uto Ughi, ha suonato fino ad oggi ogni anno sia in orchestra sia come solista durante la manifestazione “Uto Ughi per Roma”

Lascia un commento