Maria Teresa Infante

Maria Teresa Infante –  Maria Teresa Infante – Maria Teresa Infante – Maria Teresa Infante Sabato 30 novembre 2013 ….. per proteggere e promuovere i diritti e la libertà delle donne.

Ciò che Caino non sa – Creato da Maria Teresa Infante e Bruna Cicala

https://www.facebook.com/events/223411677837485/?ref=2&ref_dashboard_filter=upcoming

Post in evidenza

  • Maria Teresa Infante
    Maria Teresa Infante
    La sera del 9 marzo del 1973, a Milano, Franca Rame fu violentata e torturata a turno da 5 uomini. Fu uno stupro punitivo: i violentatori volevano farla pagare per le sue idee politiche, ma scelsero di punirla in quanto DONNA. Non furono mai arrestati, nonostante molti anni dopo un pentito abbia fatto i loro nomi, perché il reato era ormai prescritto. Ma Franca Rame ha sconfitto la loro violenza con la parola. Invece di accettare l’obbligo al silenzio esistenziale e politico, ha dimostrato con la sua arte che era più forte dei suoi violentatori. Non a caso ho voluto aprire questa pagina con un esempio estremo, provocatorio, perché Franca Rame ha lottato per se stessa, per ricostruirsi, e a difesa del mondo femminile, con la forza della parola e con le armi che non uccidono ma scavano solchi profondi: ha scelto di reagire con l’arma della sua arte…….. Ho scelto Franca perché ha dato voce a Maria, Anna, Giovanna, Carla, Marcella, Silvia, o forse non serve un nome, un volto, sono tutte simili, tutte uguali: sono donne. Donne vittime anche di violenza PSICOLOGICA, più sottile e subdola, eclatante o mascherata; vittime di altre donne, plagiate culturalmente, come nel caso di pratiche arcaiche quali l’INFIBULAZIONE; LAPIDATE ,per un supposto tradimento; SFIGURATE con l’acido per una disubbidienza; UCCISE anche quando troppo amate. Nel mese scelto dall’UNESCO che vede il 25 novembre come giornata simbolo per L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE , ho voluto , dare il mio piccolo contributo , per proteggere e promuovere i diritti e la libertà delle donne: ho sentito la necessità di parlarne alla maniera che conosco in una pagina che non è contro l’uomo, in quanto sesso contrapposto, ma è a difesa del diritto di essere donna, una pagina di sensibilizzazione aperta a tutti coloro che hanno qualcosa da dire con la loro arte, che sia poetica, pittorica, o fotografica, per dare voce al rispetto reciproco nella condivisione comune di emozioni sentite.
    • Carla Cassandro Condivido assolutamente quanto hai scritto circa la violenza contro le donne,in un’era
      come la nostra con un avanzamento tecnologico impensabile un decennio fa’ancora
      esiste da parte di certi maschi la convinzione che la donna sia moglie sorella ecc. sia un loro possesso…e molte donne accettano…
    • Gianni Crialesi Sono stai 5 vigliacchi.
    • Massimo Sentinella La violenza, di ogni specie, degrada l’animo di un uomo a spettro delle proprie sconfitte.
    • Tina Mennella Un uomo vero non alza le mani,sono solo dei falliti che credono di risolvere i problemi con la violenza o il possesso!
    • Rita Vieni Immagini di uomini con la clava al tempo della preistoria. Beh, alcuni di essi hanno fermato il tempo, cessato di evolversi e radicarsi, mummificarsi , e identificarsi nell’assurdo culto di una violenza gratuita e meschina, nell’affermazione di un uomo padrone ,sempre carnefice ,che trascina la vittima e sottomette. Ma quando si evolveranno?
    • Maria Teresa Infante Si evolveranno quando non ci vedranno più come femmine, ma come donne..
    • Elena Olaechea nn è , e nn sarà x il momento che noi donne struppate emargginate sole abbandonate..abbiam x compagno il silenzio, desolazione abbandono!!! ma , x dio che la causa è giusta!!! quando una guerriera trova se stessa..poichè è la forza del amore che parla!!! e x dio che quel uomini che ci hann fatto male , sn nati di una donna!!!..per dio benevolo..abbiam la fortuna di essere amore puro..allora ..niente ..ci può toccare,,siamo soffio divino!!!
    • Maria Teresa Infante ,,siamo amore..credo che questa è la cosa fondamentale da far capire.. siamo nate per essere amate e per amare.
    • Rita Vieni Verissimo!
    • Loredana Perrone franca rame una grande donna !!!! fiera di averla conosciuta al teatro di san severo un pò di anni fà..
    • Maria Teresa Infante Vero Loredana!
    • Milica Lilic Io sono sempre contro la violenza di ogni genere, specialmente quelli dei più poveri .. contro il potere politico o fisico … e coraggio di ammettere l’umiliazione e destinare per tutti … Complimenti l’idea e mi unisco con soddisfazione.
    • Erre Emme condivido in pieno! Franca Rame, alla fine, ha vinto contro questi omuncoli privi di dignità, fascistelli senza cervello, peraltro!
    • Rosanna Gazzaniga Nessun stupro può sconfiggere la dignità quando è stata incultata dall’esempio di padri e madri. E non ci sarebbero stupri o altro se questi esempi di armonia relazionale fossero incultati a tutti i bambini, uomini futuri…
    • Maria Teresa Infante …a scuola..è anche lì che si dovrebbe iniziare,oltre che in famiglia con esempi comportamentali..
    • Slavica Pejovic Grazie Maria Teresa..Questo è un nobile e sto cercando di dare il mio contributo ad esso ..
    • Caterina Longo Bellissima iniziativa. E’ triste che ci si debba attivare ancora oggi per denunciare femminicidi, violenze fisiche e psicologiche, garantire “quote rosa” o denunciare disparità sul lavoro. Quasi che la donna sia una specie protetta o in via di estinzione e non un essere umano e basta. Chiunque prevarica o inganna una persona che, in quel momento, è più debole commette il più vile dei reati e andrebbe punito come merita! Mi auguro che in futuro l’enorme potenziale che noi donne possediamo, in qualsiasi campo, venga valorizzato al meglio.
    • Maria Teresa Infante PARLARNE..SEMPRE COMUNQUE E OVUNQUE.. questa è la via, la forza..sensibilizzare..
    • Antonio Monforte Non è concepibile che per un reato del genere esista la prescrizione!
    • Maria Rosaria Bufalo Grazie, hai saputo esprimere egregiamente concetti che condivido appieno e di cui, purtroppo, c’è ancora bisogno.
    • Maria Teresa Infante Grazie a te e benvenuta M. Maria Rosaria Bufalo
    • Mimma Pascazio Il termine “femminicidio” come ogni altra forma di sopraffazione e violenza nei confronti dei più deboli, coniato ai giorni nostri è la dimostrazione che malgrado l’apparente sviluppo culturale e sociale in realtà non siamo ancor tanto distanti dai tempi remoti della clava e dell’homo homini lupus…… parteciperò volentieri all’evento grazie Bruna e Maria Teresa (anche se da estrema inesperta di queste cose mi piacerebbe avere qualche informazione ) … comunque sia ci sarò
    • Maria Teresa Infante ..è una pagina per/ con le donne Mimma, liberi di essere voi, nel segno del buonsenso e del buongusto; poesia, fotografia/pittura testimonianze….combattiamo la violenza alle donne, di qualunque tipo sia.. .. benvenuta
    • Mimma Pascazio ti ringrazio Maria Teresa  sempre fiera d’essere donna …
    • Maria Teresa Infante
    • Maria Nunzia Panico Borrelli
      PENSIERI TRISTI DI MARIA NUNZIA RIVOLTA AI NOSTRI AMMINISTRATORI….
      12 novembre 2013 alle ore 13.03
      La’ dove c’è Cultura non ci sarà mai ignoranza. ..ricordare è sempre positivo…ma bisogna acculturare la popolazione. ..dare un senso alla vita. ..e così si spera che non possano più esserci queste crisi esistenziali. ..incentivare il sapere specie tra i nostri giovani. ..far vivere i nostri paesi con grandi umanità e coscienza…gli artisti di Cercola e del mondo intero saranno sempre dalla parte dei giusti e della giustizia. ..non chiudete le porte a codeste persone. ..LA Cultura prima di tutto. ..l’ignoranza porta solo decadenza! Parlo ai Comuni anche piccoli…non lasciateci soli…abbiam bisogno di voi…come voi avete bisogno di noi! non dimentichiamolo….mai! Che si istituiscano lezioni di teatro, canto balli….e che ci siano coscienze da aprire ai piu’ piccoli per un rispetto RECIPROCO dell’uomo verso la donna…ma anche della donna verso l’uomo…..oggi si da’ tutto per scontato….i valori non esistono piu’….i giovani si lasciano andare a tragici gesti magari sol perchè non sono visti di buon occhio dal BRANCO….si esagera o si sottilizza…tante volte….non c’è una via di mezzo per mediare…. le ISTITUZIONI non hanno piu’ mezzi per esprimere la loro indignazione…ma spesso vengono attaccate da destra e a manca….quando dovrebbero aiutare queste famiglie che hanno bisogno di aiuti psicologici….anche dopo una semplice separazione…MNPB
    • Reusreus Pirefigus No, non me la sento di lasciare un commento. A parte l’indicibile vergogna di essere assimilato a certi maiali, impropriamente e certo immeritatamente annoverati tra le persone umane, a parte l’emozione e dolore del prendere atto che non tanto da allora è cambiato, voglio solo ringraziare e fraternamente abbracciare Maria Teresa per questa meritoria e sentita iniziativa! Per il resto, avendo vissuto quei terribili periodi… avrei troppo da scrivere e non è detto ne sia capace. Grazie, cara amica!!!
    • Maria Teresa Infante tutto giustissimo MNPB…le istituzioni sono latitanti in tutto….Benvenuta
    • Maria Teresa Infante Reusreus, hai già detto tanto con la tua grande sensibilità , questa pagina è fatta per esternare, condividere pensieri,leggere, riflettere…di più non possiamo nel nostro piccolo…vogliamo solo smuovere le coscienze perchè ci sia più attenzione verso le donne in difficoltà..
    • Maria Nunzia Panico Borrelli grazie MTI…..kisses
    • Maria Teresa Infante
    • Maria Nunzia Panico Borrelli Io ho scritto una poesia proprio su quel caso specifico….beh certo che ogni stupro deve essere un vero e proprio incubo….
    • Angela Intruglio Ricordo tutte le lotte di Franca …ricordo il suo grido alle Donne di AVERE IL CORAGGIO DI GRIDARE E DI DENUNCIARE…..
    • Maria Teresa Infante ..sempre
    • Rosa Dibattista Per alcuni reati, dovrebbe essere vietata la prescrizione. Nessuna ideologia può rappresentare una valida scusante per i reati contro la persona, le violenze di qualsiasi tipo.
    • Roberto Rossi Più che dovuto il rispetto ad una donna esemplare che fu Franca Rame.
    • Eliana Infante Brava la mia sorellona! Parlai per la prima volta di Franca Rame agli esami di terza media,tema d’Italiano sulla violenza delle donne…i tuoi pensieri , che condivido pienamente, hanno risvegliato in me delle emozioni indescrivibili! il mio tema , andò benissimo! Complimenti e in bocca al lupo!!    tvb
    • Eliana Infante …dimenticavo, Franca Rame non solo il 25 Novembre ma tutto l’anno!
    • La Roby Vero. ..ma gli uomini non si fermeranno. La loro bestialità è insita nel codice genetico.
    • Maria Teresa Infante Brava sorellina, speriamo di ammorbidire le coscienze
    • Maria Teresa Infante La Roby hai ragione, ma ogni goccia diventa mare..
    • Mimma Pascazio Non sarei così drastica La Roby, qui si sta trattando delle indubbiamente gravissime forme di violenza sulle donne ma evitiamo l’errore di generalizzare : ci sono uomini ed Uomini come ci sono donne e Donne ….
    • Ritanna Foti Morasca Sono contenta di dire anche la mia sul problema….
    • Francesca Gargano La bellezza, l’amore e l’ironia….. armi potenti che non feriscono….  bella idea questa pagina! complimenti e grazie!!!
    • Maria Teresa Infante
    • Santina Gullotto come diceva chi è morto lottando per la giustizia (FALCONE) la penna è più potente di una luppara…..continuiamo a scrivere e anche se i problemi non si risolvono almeno si mettono a nudo si affrontano e si metabolizzano.
    • Maria Teresa Infante –  Maria Teresa Infante – Maria Teresa Infante – Maria Teresa Infante

Dipingi banner bozza1 - comp