Matrioska Russa 4

Matrioska Russa 4

Tra: Virginia Murru, Vincent J. Scotto, Tuta Irace, Poesiae Vita, Poesia E Dintorni, Officina Arteteka, Nunzia Zambardi, Nunzia Binetti, Matrioska Russa, Katia Massaro, Italo Zingoni, Grazia Francioli Bittner, Giosi Ferrandino, Gianni Vuoso, Gaetano Di Meglio, Francesco Capezza, Fran Che Sco, Evodia Zuccalà, Alberto Liguoro e Te

Bruno Mancini 01 marzo alle ore 21.05
Fra circa un’ora,
alle 22.00, nuovoappuntamento con l’Antologia poetica “Ischia,un’isola
di poesia” – a cura di Roberta Panizza – nella serie di lettureproposta
da Gioia Lomasti su Radio Sonora.Potrete ascoltare poesie di
Bruno Mancini, RobertaPanizza, Luciano Somma e Umberto Maselli,intervallate
da musiche di Nicola …Pantalone e di Luciano Somma. Conduce AntonioMencarini

Nunzia Zambardi 01 marzo alle ore 22.38 Rispondi

….un piacevole ascolto su Radio Sonora seguendo le orme dei poeti dell’Antologia”Ischia,un’isola di poesia”……

Poesiae Vita 01 marzo alle ore 22.52 Rispondi

….un Dolce al Soffio di De Andrè augurandovi la buona notte!
Gioia!
Città Ideale – Ascolto di un Viaggio in un Soffio di.. Poesia (Poesie Tratte da Gioia Lomasti)
www.youtube.com
LARME DAMOUR IN CITTA IDEALE PRESENTA Ascolto di un Viaggio, in un Soffio di .. Poesia Musica da leggere, parole da ascoltare, poesia da toccare, in un viaggio musicale con Fabrizio De Andrè e lopera …
Condividi

Matrioska Russa 4

Matrioska Russa 01 marzo alle ore 23.16
Ancora con questa robaccia? ma fatela finita

Bruno Mancini02 marzo alle ore 15.05
Di genuino in te Matrioska Russa è evidente solo la tua presuntuosa ignoranza, il resto è tutta “robaccia” che tenti di camuffare in qualche modo (nome, cognome… e deretano compresi)!
Sei patetica

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 17.53
Per parlare di ignoranza occorrerebbe dimostrarlo, onde evitare che l’insulto rimanga privo di verve. Del resto il vero ignorante non può certo comprenderlo

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 17.55

Si dice culo, più poetico. brutto vecchio bavoso e patetico

Matrioska Russa 4

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 17.58
E dico a tutti voi, che siccome mi sono rotta di continuare a cancellare le inutili sciocchezze che proponete, manco fossimo allo spot del fallito, potreste evitare di spedirmele? Grazie.

Evodia Zuccalà 02 marzo alle ore 17.59 Rispondi

io sto per segnalare questa cafona!!!!

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 18.03
Guarda che patetica e cafona sono insulti anch’essi. Comunque basta non coinvolgere la mia posta con le vostre cose. Cafona

Matrioska Russa 4

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 18.07
Del resto come al solito uno critica un contesto mediocre e l’altro deve essere insultato nella persona. Mi metto solo al vostro livelllo, che vuoi, un po’ per compassione, un po’ per farvi passare la giornata.

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 18.07
Avanti un altro

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 18.08
Sapete nominare solo De andrè la Merini e Montale. Ma quanto si staranno a girà nella tomba dico io? Vi rimetterei dietro ai banchi di scuola.

Bruno Mancini 02 marzo alle ore 22.33
Ad esso/a (genere neutro) Matrioska Russa che risponde al mio post scrivendo “Si dice culo, più poetico. brutto vecchio bavoso e patetico” ribatto dicendo
1) “Brutto”: io la mia faccia l’ho messa in bella vista, mentre esso/a ha esposto un deretano (culo nel suo linguaggio) diverso dal suo evidentemente troppo rotto e malamandato per essere proponibile;
2) “Vecchio”: io sono giunto alla mia età e ad esso/a Matrioska Russa auguro di non diventare mai vecchio/a, consigliando un immediato suicidio;
3) “Bavoso” : il 07/12/09 Face mi comunica “Ciao Bruno,
Matrioska Russa ti ha aggiunto come amico/a su Facebook. È necessario confermare di conoscere Matrioska per poter essere amici su Facebook”. Poi a distanza di tre giorni il 10/12/09 da Fb mi giunge il messaggio “Matrioska ti ha invitato a iscriverti al gruppo “Club dei Poeti: Caratterizzazioni Antropologiche” di Facebook”.
Matrioska Russa prima mi ha cercato (non so quanto!), poi mi ha chiesto amicizia (pur non conoscendomi… senza pudore!), infine mi ha invitato nella sua tana di veterana adescatrice… ed io sarei bavoso oppure lei è affetta da morbose pulsioni di gerontofilia?
4) “Patetico”: questo quarto aggettivo è un catastrofico flop culturale in quanto ha dovuto copiarlo da me (come è sua natura d’individuo indefinito).
Matrioska Russa oltre ad essere presuntuoso/a, ignorante e patetico/a è anche logorroico/a (solo in questo messaggio ha risposto con 8 post in 17 minuti!).

Evodia Zuccalà 02 marzo alle ore 22.35 Rispondi
Bruno…ignorala!!! soffre di mania di protagonismo!!!

Bruno Mancini 02 marzo alle ore 22.40
Che dici Evodia?
Io mi chiamo Bruno Mancini sono nato a Napoli il 30 Aprile del 1943 e ti dico che nessun vigliacco/a essere indefinito potrà offendermi nascondendosi dietro un deretano falso come il suo nome!
Ciao cara e grazie per il tuo intervento.

Evodia Zuccalà 02 marzo alle ore 22.41 Rispondi
noi siamo con te!!!

Bruno Mancini 02 marzo alle ore 22.44
… e vinceremo contro la prepotenza, l’arroganza, la presunzione, la mafiosità delle offese anonime ecc ecc.
Vinceremo certo siano nel giusto!


Evodia Zuccalà
02 marzo alle ore 22.47 Rispondi

tramite polizia postale si può risalire….

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 22.57
Allora: il mio deretano non è affar tuo. Se nomini il mio deretano, evidentemente penso che sei un bavoso. e io non devo risalire. Ci sono ampie testimonianze dei tuoi modi persecutori. La legge li chiama Stolking. La diffida parte adesso. Non sono io che invio a voi, ma il contrario. Non mi mandate più posta di questo genere. Vi avverto.
Matrioska Russa 02 marzo alle ore 22.58
E tu fatti gli affari tuoi vanesia da quattro soldi

Italo Zingoni 02 marzo alle ore 23.00 Rispondi
…Io sono Italo Zingoni, sono nato a Montopoli in Val d’ Arno (il fiume dove qualcuno molto famoso venne a “risciacquare i panni” ) il 16 Gennaio 1950… e vedi il caso il mio primo libro è stato pubblicato a cura del Club degli Autori, nel lontano 1977… Stimo molto tutti coloro che hanno rispetto per gli altri… e non mi nascondo, mai !
Per essere amici occorre conoscersi e quindi quanto meno, anche se è impossibile conoscersi qui prima di “diventare amici” non chiedo e non accetto, salvo presentazioni, amicizia da chi non ci mette “la faccia, il nome ed il cognome” in modo da poter essere identificato… Dovrebbe essere una REGOLA non permettere di iscriversi senza una identità certa. Ciao Bruno !

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.00
Fatti una foto con Napoleone. ah ah ah

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.04
Ecco un altro genialone. ma lo sai che questo è il web? Con chi hai pubblicato? ah ah ah ah aha ahhahahahahahah aaaaaaaaaaaaahahahahahahah

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.07
Capisco che l’interesse comune sia il rimorchio.. quindi un bel nome e cognome. come occhi di gatto quassù. Ma vedi, per chi non è interessata a questioni specifiche, come me, il nome non ha importanza. E perchè dovrebbe averne?

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.08

beh, del resto le incomprensioni con la terza età sono plausibili. Mi scuso e lascio stare. dal momento che ne 77 non ero nemmeno nata

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.10
Poi il rispetto te lo devi guadagnare, non è un dato di ftto. Ma come si fa ad essere così banali? Ma come parli? ma ripigliati!! Mamma santa

Italo Zingoni 02 marzo alle ore 23.17 Rispondi
Ciao. Vedi, non sono un genio…figurarsi un genialone. E non mi interessa davvero il “rimorchio”. Tu però devi essere un genio, perlomeno un tipo particolare e mi farebbe piacere leggere ciò che scrivi… però abbassiamo i toni altrimenti, se facciamo guerra anche tra noi, in quale modo potremmo definirci ? Poi so bene che questo è il web, ma non è detto che sia “perfetto” !

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.18
Aggiungo per il persecutore bruno: ma perchè noti il culo e non il viso? C’è anche quello.
Riguardo all’amicizia, l’ho chiesta in funzione di un suggerimento. L’invito al gruppo è automatico, come ho già spiegato. Visto che l’hai accettata frettolosamente. Ti ho tolto quasi subito dalle amicizie e ti ho intimato di non inviarmi più posta (circa tre al giorno). Io non sono interessata a questo vostro “luogo”.
Perchè continui a mandarmi posta?
Smetti e tutto finirà. Grazie.
E non mi insultare veramente, che quando andrete a chieder giustizia potrebbe rivoltarvisi contro.

Saluti, spero definitivi

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.19

Non veramente ma velatamente

Matrioska Russa Bruno Mancini 02 marzo alle ore 23.20
Eccola la REA/O CONFESSA/O FALSA IN TUTTO infatti nelle sue note scrive di essere nata, ricordo bene a memoria, il 22 ottobre 1975 (22 ottobre data storica della rivoluzione russa!) ed ora scrive che nel 77 non era ancora nato/a:
beh, del resto le incomprensioni con la terza età sono plausibili. Mi scuso e lascio stare. dal momento che ne 77 non ero nemmeno nata
Ciao Italo e tu per la società metti non solo la faccia ma anche il sangue di donatore, lei gli sputi in faccia!

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.25
Ancora non hai capito dove siamooooo. Mcfly! toc toc? C’è nessuno in casa? Ma io dico. No spiegami.. ma perchè sei tanto interessato a questo? Che te ne torna? Abbiamo qualcosa da scambiarci? Questa è la tipica curiosità malata di chi non soddisfa più le sue pene amorose.
Perchè non sparisci, microbo?
grazie

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.26
E guardo che io sono la ricevente postale. siete voi in torto. Studiatevi legge. Grazie.

Grazia Francioli Bittner 02 marzo alle ore 23.29 Rispondi
Pace. Grazie

Bruno Mancini 02 marzo alle ore 23.30
“Fatti una foto con Napoleone. ah ah ah”… incredibile assurdità: Esso/a fantasma del web consiglia di fare foto!
“La legge li chiama Stolking”… evidentemente c’è anche un serio degrado di arteriosclerosi precoce se esso/a dimentica di aver richiesto esso/a a me amicizia e non viceversa. “La diffida parte adesso.” brbrbrbrbrbr paura….

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.30
Ah, sono dell’84 comunque. O era l’85? Beh se fossi musulmana 427. Se fossi induista 3224. Se fossi atea, potrebbe essere anche l’anno zero. Se fossi aliena 1267980687756453.
ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.31
Ah, povera generazione. Schiava dei figli e dei genitori. Ciao nonno
02 marzo alle ore 23.35
Beh è l’amica tua che minacciava. Ma lo sai che mi fai tanta pena? Tu sei un omino davvero strano. Mandi duecento mail al giorno. Se uno ti dice qualcosa esci fuori di testa. E poi non ragioni.
Esempio. metticaso che un ragazzo s’innamori di te. Difficile, ma diciamolo. Tu accetti. e cominci a dargli un sacco di legnate.
Questo avrà il diritto di rescindere o il solo fatto che te l’ha chiesto implica schiavitù vita natural durante?
Ma hai mai ragionato in vita tua?

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.38
Dai siete divertentissimi… continuiamo a giocà dai! E diglielo che stai a scherza a brunaccio! Sennò pensano veramente che dici ste cose assurde.
dai dai

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.39
Ma lo sai che stai insultando una minorenne?

Matrioska Russa 02 marzo alle ore 23.43
Poi riflettevo. questo vostro capolavoro era nato con De Andrè. Complimenti. sarebbe felicissimo. unghè

Bruno Mancini 03 marzo alle ore 1.23
Ricevo e trasmetto:
http://www.facebook.com/?sk=messages&tid=347592499544

A Bruno Mancini data 03 marzo 2010 00.56
oggetto Antonio Mencarini ti ha inviato un messaggio su Facebook…
proveniente da” facebookmail.com
firmato da” facebookmail.com

——————–
Oggetto: Risposta alla Matriosca

Mi dici che c’è una signora, intellettuale e forse poetessa, che ha definito le nostre puntate come porcheria, mancando di rispetto sia al nostro gruppo che al nostro lavoro. Brutta cosa.
Risponderei, traendola dalla Gatta Cenerentola, con questa amena tiritera:
Brava!… Brava!… Comme se io po’… nun
sapesse risponnere a na chiarchiolla, guitta,
spitalera, sorchiamucco, jetta-cantaro,
muzzecutola, pisciapettola merdosa e bavosa
comm’a tte! papera guallarosa,caccia-munnezza,
annetta-latrine,stuppagliosa, lava-mappine ca nun si’ ata.
Ma va te jetta rint’ a na chiaveca maesta e
’mbruscinece sta lengua pe’ ddinto… va!
Sti parole toie… me vanno linte e pinte
‘nfaccia a stu culo sulo pe’ cacartele n’ata vota
rint’a stu cannarone fraceto ca tiene!
Forse non è molto raffinato ma … quanno ce vo’ ce vo’

Grazia Francioli Bittner 03 marzo alle ore 6.49 Rispondi
Buona sera tutti
Gaetano Di Meglio 03 marzo alle ore 9.41 Rispondi

bruno, amico amio, lasciastare matrioska, anzi con leggerezza clicca su cancella…

Matrioska Russa 03 marzo alle ore 10.22
Ah ah ah che grandi!

Matrioska Russa Ecco ascolta Gaetano, che da quel che si vede ha pure imparato a leggere. Io ho già cancellato neh

Matrioska Russa 03 marzo alle ore 10.24
Dire che una cosa è mediocre (a mio parere) non è mancanza di rispetto. Ma è bontà intellettuale nei confronti di quei mediocri a migliorare. Saluti a tutti.
Se insultate io rispondo. E’ nato tutto da qui.

Poesia E Dintorni 03 marzo alle ore 13.34 Rispondi
Bruno, grazie per tutto quello che fai per la cultura e per avermi accolta nella cerchia dei tuoi collaboratori. Non ringrazierò mai abbastanza Angelo che dalla lontana Germania ci ha messi in contatto. Ne approfitto anche per ringraziare Gaetano che ci ospita spesso sul quotidiano più importante del golfo di Napoli, quello che ogni giorno manda alle stampe. Ciao a tutti. Roberta

Matrioska Russa 03 marzo alle ore 15.46
Oh, vi ringrazio anch’io.. quanto cuore, quanto sentimento, quanta anima, le lacrime fuoriescono a fiumi. Non vi ringrazierò mai abbastanza, quanta cultura. Grazie a Gaetano e al qutidiano più imortante del Golfo di Napoli. Giornalistone, baciami tutta. Ciao a tutti.

Matrioska Russa 03 marzo alle ore 15.46
bleach

Matrioska Russa 03 marzo alle ore 15.51
Oh Robbè, già che ci sei dedico a te e ad occhi di gatto questa poesia di Bruno mancini:

A Bruno Mancini data 03 marzo 2010 00.56
oggetto Antonio Mencarini ti ha inviato un messaggio su Facebook…
proveniente da” facebookmail.com
firmato da” facebookmail.com

——————–
Oggetto: Risposta alla Matriosca

Mi dici che c’è una signora, intellettuale e forse poetessa, che ha definito le nostre puntate come porcheria, mancando di rispetto sia al nostro gruppo che al nostro lavoro. Brutta cosa.
Risponderei, traendola dalla Gatta Cenerentola, con questa amena tiritera:
Brava!… Brava!… Comme se io po’… nun
sapesse risponnere a na chiarchiolla, guitta,
spitalera, sorchiamucco, jetta-cantaro,
muzzecutola, pisciapettola merdosa e bavosa
comm’a tte! papera guallarosa,caccia-munnezza,
annetta-latrine,stuppagliosa, lava-mappine ca nun si’ ata.
Ma va te jetta rint’ a na chiaveca maesta e
’mbruscinece sta lengua pe’ ddinto… va!
Sti parole toie… me vanno linte e pinte
‘nfaccia a stu culo sulo pe’ cacartele n’ata vota
rint’a stu cannarone fraceto ca tiene!
Forse non è molto raffinato ma … quanno ce vo’ ce vo’

Matrioska Russa 03 marzo alle ore 16.02
Vai radio sonò! ah ah ah ah ah

Matrioska Russa 4

Bruno Mancini 03 marzo alle ore 16.06
Ciao Gaetano, ti ringrazio per il consiglio. Mi conosci abbastanta per sapere come mi comporterò!

Matrioska Russa 03 marzo alle ore 16.20
http://www.youtube.com/watch?v=BgaMUkako8M

Ufo Robot/Goldrake – Sigla tv completa
www.youtube.com
Leggendaria sigla da Actarus!

Poesiae Vita 03 marzo alle ore 18.45 Rispondi
ora io vorrei capire perche’ mi avete coinvolto in queste mail pietose???
Bruno il titolo era la mia isola non dolce al soffio che nn ha nulla a che fare
matrioska sto’ portando avanti progetti con tutto il cuore e se nn sai cosa sto’ facendo lascia perdere commenti che m fanno piu’ male che bene..
per la radio si precisa che lo spazio e’ di bruno quanto tuo quanto di chiunque vorra’ partecipare.
e’ un laboratorio creativo percio’ utilizziamolo per cio’ che ci e’ stato concesso.
tutto il tempo che ho lo dedico a questo solo per dare un po di visibilita’ anche in radio a autori e cantautori.
laboratorio creativo vuol dire che non ci paga nessuno per realizzarlo… vuol dire realizzare qualcosa per gli altri…vuol dire metterci tempo..sclero e quant’altro a mia disposizione.

grazie.

ho impiegato tanto nella realizzazione di dolce al soffio piu’ tutto il resto che ne sussegue! tutto cio’ realizzato per i progetti che anche con lacollana editoriale poesia e vita sta’ proseguendo tramite noi autori della quale 400 euro sono stati donati col primo libro al piccolo ema di 8 anni in coma.
dolce al soffio sara’ immagine di impegno per 2 progetti che ritengo importanti . un orfanotrofio e opera missionaria in Kenia… nn cavoli e patate!magari era forse piu’ semplice.
Matrioska Russa 03 marzo alle ore 19.04
Rispetto per il tuo lavoro, Poesia e Vita, purtroppo le mie risposte (ammetto il carattere piuttosto sconveniente) sono la logica conseguenza degli approcci offensivi alla mia identità di donna, da parte di Bruno Mancini (al quale non capisco chi dia il diritto di parlare del mio Culo. Per non parlare degli inaccettabili insulti alla napoletana -vergogna-). Poi da quel che vedo il brunaccio usa spesso ambiti di altri per evidenziare la propria personalità, per così dire, un tantino ambigua. O perlomeno non si rende ben conto né del luogo in cui si trova essendo un attimino spaesato e comunque senza il minimo rispetto dell’ideologie altrui. Del resto l’invadenza, devo dire per esperienza, deriva molto di frequente da un determinato ambito di sua provenienza.
Sono stata coinvolta mio malgrado da questa discussione. Avevo solo dichiarato (visto che sono una ricevente di queste conversazioni, alle quali son settimane che chiedo di non partecpare E DI NON ESSERE COINVOLTA, che l’uso di determinati argomenti, portano la grandezza degli stessi alla mediocrità di chi li propone, se la proposta non è convincente). Ho eliminato dagli amici, ho bloccato, ho segnalato. Niente da fare, me le continua a far pervenire.
Purtroppo il mio giudizio su determinati ambienti e noto, assai noto e proprio per evitare, nel rispetto di chi porta avanti un proprio sogno, o interesse comune ad altri, chiedo di non dover rispondere. Soprattutto vista la limitata capacità comprensiva di certi soggetti.
Devo pensare che la mia presenza gli procuri pubblicità, avendo io un gruppo si settecento iscritti e trenta amministratori.

Chiedo umilmente scusa a coloro i quali, coinvolti in questa triste conversazione, si son trovati una persona ostile e molto arrabbiata. Ma purtroppo vi sono precedenti piuttosto forti, certo noiosi per i più, manei quali abbiamo potuto ben delineare la figuara di questo egocentrico e vanesio personaggio.

Buonasera

Bruno Mancini 03 marzo alle ore 21.42
PRIMA PARTE
Chiarisco subito che Matrioska Russa interloquisce in questo messaggio in quanto M.R. (a me fino a quel momento persona -?- del tutto sconosciuta) ha dapprima chiesto – LEI A ME 07/12/09 – amicizia in fb, e poi ha invitato – LEI ME 10/12/09 – ad iscrivermi al suo gruppo, ed intendo con questa ricostruzione definire, senza alcuna ulteriore ombra di dubbio, da quale parte è partita la proposta della possibile convenienza reciproca – artatamente simulata come il desiderio di stabilire un disinteressato amichevole contatto umano – che mi ha portato ad accettare l’invito di partecipare al gruppo, ed intendo quindi dimostrare l’assoluta faziosità delle sue affermazioni titpo: “Poi da quel che vedo il brunaccio usa spesso ambiti di altri per evidenziare la propria personalità, per così dire, un tantino ambigua. O perlomeno non si rende ben conto né del luogo in cui si trova essendo un attimino spaesato e comunque senza il minimo rispetto dell’ideologie altrui. Del resto l’invadenza, devo dire per esperienza, deriva molto di frequente da un determinato ambito di sua provenienza.”
M.R. ha con la precente affermazione delineata la SUA immagine, la SUA ambiguità del resto evidente già nel nome, la SUA mancanza di rispetto, la SUA invadenza da PIAZZISTA DI FINTE IDEOLOGIE E DI CONCRETI INTERESSI.
Subito dopo M.R. aggiunge falsità a falsità, “… son settimane che chiedo di non partecpare E DI NON ESSERE COINVOLTA” infatti MAI ho ricevuto una sua richiesta di evitare ulteriori invii di notizie, ben potendo del resto M.R. provvedere da sola ad interrompere i contatti che la stessa M.R. aveva sollecitato. Solo per un forte senso di socializzazione non avevo già ho provveduto a cancellarla dalla mia rubrica nel momento in cui il suo autoritarismo si era palesato nel bannare un mio intervento proposto in una discussione che si svolgeva, pare incredibile, intorno al suo disappunto per le censure messe in atto dal club dei poeti .
Poi qualcuno mi spiegherà di quali messaggi sta parlano!
“Ho eliminato dagli amici, ho bloccato, ho segnalato. Niente da fare, me le continua a far pervenire.”

Permettetemi, un tocco di vanità quasi al limite del culto della personalità e vi dico che, pur essendo felicemente sposato da oltre 40 anni, non ho mai portato al dito la fede matrimoniale… e nemmeno l’anello al naso e ciò ha dato molto fastidio alla M.R. che scrive “Purtroppo il mio giudizio su determinati ambienti e noto, assai noto e proprio per evitare, nel rispetto di chi porta avanti un proprio sogno, o interesse comune ad altri, chiedo di non dover rispondere. Soprattutto vista la limitata capacità comprensiva di certi soggetti.”
Sbaglierebbe grosso chi volesse credere che la mia accettazione della sua lusinghiera offerta di amicizia sia stata motivata dalla sua immagine, così come avrebbe molti torti chi ritenesse le due richieste – di amicizia prima e di partecipazione poi – avanzate da M. R. come il desiderio di stabilire con me un disinteressato contatto umano.
“Devo pensare che la mia presenza gli procuri pubblicità, avendo io un gruppo si settecento iscritti e trenta amministratori.”
Ahahahaha!
Forse lei voleva il mio nome d’illustre sconosciuto razzolante nel suo cortile, e forse io potevo rischiare sapendo che non avrei consentito a nessuno di mettermi il collare al collo.
Finita la premessa, e prima di presentare il tema di questa nota, mi permetto di chiedervi:

Bruno Mancini 03 marzo alle ore 21.44
PARTE SECONDA
1) Se voi, come Matrioska Russa, deciderete d’invitare un ospite nella vostra REGGIA, crederete che sia compito vostro (Matrioska Russa) – ben prima di muovergli una censura e di darlo in pasto alle erinni – avvisarlo di togliersi le scarpe ed infilare le babbucce già nell’atto di attraversare la porta e muovere verso la REGGIA, oppure sarà vostra opinione che dovrà essere lui, l’ospite, ad imporsi l’obbligo d’inventare le regole comportamentali stabilite da VOI (Matrioska Russa) per la frequentazione della VOSTRA (Matrioska Russa) REGGIA?
Dimenticavo di dirvi (potrete leggerlo nelle informazioni della mia bacheca fb) che l’attuale punto di arrivo dei miei rapporti con la polis non si chiama autoritarismo!

E poi vi chiedo:
2) Se una persona che voi come Matrioska Russa avete invitato nella vostra REGGIA fosse in più occasioni ridicolizzata (pur essendo assente), oppure fosse anche solo minimizzata in una discussione alla quale non partecipi, voi, PADRONI DI REGGIA (Matrioska Russa), sentireste la necessità “morale” di chiarire che il tizio, a molti sconosciuto, NON E’ UNO scroccone INFILTRATO ma è la persona alla quale VOI (Matrioska Russa) avete artatamente chiesto amicizia?
Esempio n°1
Post n. 107
Ettore De Maio ha scrittoil 21 febbraio 2010 alle 5.07
ma chi e’ bruno mancini? mado’ ragazzi a volte starvi appresso e’ complicato… sembra una di quelle kafkiane dispute burocratiche in cui perdi continuamente il filo.
Esempio n°2

Post n. 109
Ezia Caredda ha scrittoil 21 febbraio 2010 alle 5.24
non preoccuparti Ettore che sei in buona compagnia. Non ho capito nulla, non so chi sia bruno mancini, né Poesia e dintorni,

Matrioska Russa 4

Post n. 125
Marco Miconi ha scrittoil 21 febbraio 2010 alle 14.10

si insomma,mi pare una piazzata niente male Matri
ma li tiri su tutti tu ?

e dove li trovi ?

Infine vi chiedo:
3) Tra noi due, ossia tra l’anonima e se non vile comunque “pudico” nick dal linguaggio volgare, ed aggiungere plebeo sarebbe un complimento, che ha usato il termine c… quando ancora io non ero nemmeno presente nella sua discussione – tre nel solo Post n. 110
http://www.facebook.com/group.php?v=app_2373072738&gid=183979037300#topic_top
“E il prete del cazzo potrebbe sempre gentilmente aggiungere.” dovete aspettate gentilemente, fate le pubblicazioni e poi ritornate, oppure andate in un’altra cazzo di chiesa…
(SE A BRUNO FACEVA PIACERE PARLARNE NEL GRUPPO NOSTRO) OPPURE DA QUALSIASI ALTRO CAZZO DI PARTE!!”-) M. R. che senza aver avuto alcun precedente contatto come me mi ha chiesto amicizia in fb e mi ha invitato successivamente ad iscrivermi al suo gruppo, e me (Bruno Mancini nato a Napoli il 30 Aprile 1943, riferimenti carta d’identità disponibili a qualsiasi richiesta) che ho desiderato rendere omaggio al gruppo inserendo la mia proposta di nuove regole da imporre ai PADRONI dei siti in difesa dei SUDDITI utenti in una nota relativa all’abuso discriminatorio della censura nel club dei poeti, in cui tra l’altro ho scritto “Venendo a ciò che accade nei siti di scrittura, e considerando che le censure e le successive cancellazioni di account non tendono a tutelare interessi esterni a quelli degli utenti-sudditi (come potrebbe accadere in face postando un video di cui non si posseggano i diritti), ma valutando quelle azioni come principalmente intese (in teoria) a stabilizzare in una dimensione mai bene qualificata la corretta convivenza di noi utenti-sudditi, ebbene chi meglio di una commissione eletta tra gli utenti e dagli utenti (in questa ipotesi non più sudditi) potrebbe decidere censure e sanzioni?

Capisco che non sempre si può ottenere tutto immediatamente, e che tutti i diritti sono stati conquistati dopo battaglie e rivoluzioni, quindi mi accontenterei di un primo passo che lasciasse ai padroni l’azione immediata della censura, ma consentisse ad una commissione di utenti la facoltà di annullarla o di confermarla.”

… ottenendo come risultato di venire a mia volta censurato, chi, vi chiedo dunque, può tra noi due essere a buon ragione considerato infiltrato o in malafede?
“Ma purtroppo vi sono precedenti piuttosto forti, certo noiosi per i più, manei quali abbiamo potuto ben delineare la figura di questo egocentrico e vanesio personaggio.”
Riferimento in oggetto:

Matrioska Russa 4

Post n. 184
Matrioska Russa ha scritto12 ore fa
Ma ho specificato più volte, dal momento che conosco benissimo la malafede delle persone come te, che si sarebbe potuti venire nel mio gruppo ma anche da qualsiasi altra parte (cosa specificata in ogni occasione). E devo dire, nel tuo caso e del tuo amico Bruno, opterei per la seconda.

Concludo con una considerazione semi finale: io aborro il rischio dell’arrampicata tipo climbing (tanto è vero che sono presente nelle foto di Matrioska Russa come il sedentario vincitore di un torneo di scacchi amatoriale disputato negli anni settanta), e, se è vero che “il lupo perde il pelo ma non il vizio”, confermo di volermi concedere il lusso di rispondere (FORSE E CON CALMA) ad eventuali ulteriori sproloqui, aggiungendo che tutte le Matrioska Russa sono “nessuno” nella mia vita tanto che posso snobbarle come farei con un granello di sabbia che mi si posasse sul naso nel fallito tentativo di colpirmi un occhio.
Potrei anche decidere di considerare chiusa questa discussione e preparare la scacchiera per un’altra partita.!!

M.R. ha ammesso di essersi comportata da
“Chiedo umilmente scusa a coloro i quali, coinvolti in questa triste conversazione, si son trovati una persona ostile e molto arrabbiata”
Riconosce “(ammetto il carattere piuttosto sconveniente)”
Matrioska Russa chieda scusa per il termine “ROBACCIA” riferito al nostro (NOSTRO DI DECINE DI PERSONE) e torneremo tutti a casa tranquillamente..

TEMA:
Cosa ne pensate dell’affermazione di Matrioska Russa:
“Per questo non ho tracciato un regolamento preciso (impossibile nell’arte) piuttosto, credo fermamente, che un insieme di persone (amministratori, in questo caso), possano di volta in volta decidere insieme, perfino una censura, se l’intento è quello di tutelare una riconosciuta e diffusa
giustizia individuale ma sparsa ribadisco fra tutte le menti decisionali.”

Svolgimento:
Ho posto la seguente domanda ad un caro amico magistrato di grande impegno
“Posso ribattere che la sua idealizzata forma di giustizia “individuale”, non solo a mio avviso, ma in termini giuridici attiene a comportamenti mafiosi o comunque delinquenziali piuttosto che ad uno stato di diritto come vorremmo fosse la nostra Italia?”

Ricevendo questa risposta:
“…stringi vuole introdurre una sorte di “censura” per fini superiori.
1) chi decide quali sono? (allora sì che diventa mafia)
2) la censura è SEMPRE e COMUNQUE nemica della poesia. La censura uccide la libertà di esprimersi liberamente a 360 gradi (quanti poeti in passato e non solo, sono stati perseguitati “a fini superiori”) e quindi UCCIDE la poesia
3) la vita, la società, il potere decide di ciascun individuo, di ciascun poeta, di ciascun cittadino, ma chi vuol passare dalla sua naturale condizione umana, dalla sua appartenenza alla società, dalla sua collocazione democratica nell’esercitare e vedere esercitato il potere a padrone della vita d’altri, imperatore sugli altri, amministratore assoluto del potere apre sì la strada alla mafiosità, il dispotismo, il lugubre grigiore del totalitarismo e questo non ha nulla a che vedere non solo con la POESIA (è l’altro versante, quello oscuro, quello del sacrificio, del martirio dei poeti) ma con l’essenza stessa dell’UMANITA’ (le due cose, poi alla fine, collimano). E qui ci sono tutte le brutture delle dittature, gli olocausti, i genocidi e quant’altro.

Ti ringrazio della tua ATTENZIONE a nome di tutti (mai abbassare la guardia). Un caro abbraccio.”

FINE.

Matrioska Russa 4

Bruno Mancini 03 marzo alle ore 21.51

Corriere dell’isola
altrieroi.ning.com
Articolo pubblicato il 25 febbraio 2010 a firma di Sacha Savastano
Condividi

Bruno Mancini 03 marzo alle ore 21.55
Matrioska Russa chieda scusa per il termine “ROBACCIA” riferito al nostro (NOSTRO DI DECINE DI PERSONE) e torneremo tutti a casa pari e patta!!

Matrioska Russa 03 marzo alle ore 22.09
Grazie Bruno per aver dimostrato, portandolo nei fatti, quanto e quanta gente hai fatto adirare con la tua scompostezza. Grazie. Lo prendo come un tuo atto di scuse nei confronti di chi onestamente fa il suo cammino e gestisce i propri affari. Oltre a non avere il tempo che hai tu per queste repliche acerbe e inconsistenti.

Voglio spiegarti per la nona volta il motivo per il quale il tuo intervento è stato cancellato dalla mia nota: Perchè non era attinente all’argomento. Il fatto che si parlasse di censura del club poeti, non ti autorizzava a far rischiare la testa mia e di tutti venendoti a lemantare sotto il mio nome (pubblicando dati non comprovati dagli altri appartenenti al gruppo) delle censure che giustamente o non giustamente facebook ti ha fatto.
Per la terza volta inoltre, voglio spiegarti (mi accorgo che devi avere dei grossi problemi e ti aiuto) che il fatto che una persona inviti un’altra (su consiglio o per reciproci interessi intravisti, non vuol dire che la suddetta persona, successivamente si possa permettere ingiustificate arroganze e insulti supportati da manie di persecuzione e smanie di protagonismo sfrenato.

Il fatto che ti ho tolto l’amicizia e che ti ho bloccato il nick, dovrebbero essere presupposti sufficienti a farti capire il mio disinteresse, comunque già in più parti manifestato (vedi gruppo che tanto argutamente nomini) nei confronti tuoi e di quel che proponi per come lo proponi.

Le motivazioni del tuo allontanamento rispetto all’amicizia da me richiesta dipendono dalla seguente tua reazione scomposta: Tolgo dalla mia nota un tuo inserimento per i motivi spiegati già nove volte e tu esci completamente di senno. Insulti, fai finta di non capire, e produci una campagna su internet contro di me.

Vedi, caro Bruno, il fatto che io non abbia potenzialmente nome (malgrado la tua incomprensibile golosità nel volermene dare uno), dimostra in pieno i miei intenti totalmente indifferenti ad un interesse obiettivo verso qualunque interesse.

Ho dato modo a molte persone di confrontarsi e il risultato ha superato le più ampie aspettative. Settecento utenti in tre mesi, duecentocinquanta argomenti, centinaia di foto, video, link, cinquemila letture al giorno (dati facebook dopo i controlli nei mie riguardi in funzione di segnalazione di utenti gelosi. E mai una censura, dopo i controlli).

E il fatto che siamo ancora qui a discuterne, dimostra peraltro la tua schizofrenia e la tua incredibile cocciutagine nel non volerti render conto che non sei gradito, che quello che dici non solo non interessa me, ma cosa ancor più grave è affrontato in un luogo non soltanto tuo, progettato per altre cose, e indirizzato a coloro che veramente sentono l’arte e cercano,a seconda delle proprie capacità e desideri di portare avanti questo interesse.

Ancora continui ad avere atteggiamenti tipo aula di tribunale, quando ad ogni tua argomentazione appari sempre più ridicolo, senza vere argomentazioni e sempre più solo.

Matrioska Russa 4

Bruno Mancini 03 marzo alle ore 22.45
Le mie sono argomentazioni documentate, le tue sono solo fandonie senza alcun riscontro oggettivo:
“Tolgo dalla mia nota un tuo inserimento per i motivi spiegati già nove volte e tu esci completamente di senno. Insulti, fai finta di non capire, e produci una campagna su internet contro di me.”

Le mie sono argomentazioni documentate, la tua è solo propaganda di bassa lega:
“Ho dato modo a molte persone di confrontarsi e il risultato ha superato le più ampie aspettative. Settecento utenti in tre mesi, duecentocinquanta argomenti, centinaia di foto, video, link, cinquemila letture al giorno (dati facebook dopo i controlli nei miei riguardi in funzione di segnalazione di utenti gelosi. E mai una censura, dopo i controlli).”

Le mie sono argomentazioni documentate, le tue dimostrano grave carenza psicologica confondendo la mia calma con:
“…la tua schizofrenia”

Le mie sono argomentazioni documentate, le tue confermano una volta in più il tuo dispotismo nel voler controllare anche il mio modo di proporre le mie idee:
“Ancora continui ad avere atteggiamenti tipo aula di tribunale”

Infine mi piace valutare la tua assoluta ignoranza (da ignorare) di come la situazione sia sfuggita completamente al tuo controllo e posso farlo rileggendo le mail private che mi pervengono da tanti autori i quali, da te ingiustamente bistrattati o comunque desiderosi di PACE, stanno prendendo coscienza di come vada contrastata la tua faziosità… e così io, pur sapendo che hai enormi schiere di cicisbei al tuo fianco, come vedi, sto dando ancora corda per la tua auto impiccagione mentre potrei tranquillamente chiudere questo confronto.
M.R. la mia forza è che me fotto altamente di te e di tutti i giudizi che potrai scrivere in qualsiasi luogo.
Io sono Bruno Mancini nato a Napoli il 30/04/1943 e non ho bisogno di nessuno e nessuno mi fa paura..
Ti è chiaro?
Matrioska Russa chiedi scusa per il termine “ROBACCIA” riferito al nostro impegno (NOSTRO DI DECINE DI PERSONE) e torneremo tutti alle nostre precedenti attività.
Il tuo non sarebbe un segno di mortificante umiltà, ma il giusto riconoscimento di un momento d’ira.
Ci teniamo i reciproci complimenti e la partita finisce.

Matrioska Russa 03 marzo alle ore 22.57
http://www.youtube.com/watch?v=9x2SxFCrFpY&feature=related

Capitan Harlock – Sigla completa

www.youtube.com
e

Matrioska Russa 03 marzo alle ore 23.23
E per concludere direi, certamente:
http://www.youtube.com/watch?v=MIcGOwgKu48
www.youtube.com
www.youtube.com

Matrioska Russa 4

PUNTATA NUMERO UNO>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
PUNTATA NUMERO DUE>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
PUNTATA NUMERO TRE>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
PUNTATA NUMERO CINQUE>>>>>>>>>>>>>>>>>

Matrioska Russa 4

Associazione culturale “Da Ischia L’Arte – DILA” 

Lascia un commento